• PUBLISHED Dec 04, 2014

  • PUBLISHED

    Dec 04 2014
  • THIS VIDEO

    1319 Views
    5 Votes
  • OVERALL RANK

    8665 th Views
    6040 th Votes
  • PEAK CHART RANK

    27 th Overall
    12/04/14
    2 nd Schio
    02/18/15
  • PUBLISHED Dec 04, 2014

  • PUBLISHED

    Dec 04 2014
  • THIS VIDEO

    1319 Views
    5 Votes
  • OVERALL RANK

    8665 th Views
    6040 th Votes
  • PEAK CHART RANK

    27 th Overall
    12/04/14
    2 nd Schio
    02/18/15

LES MANOUCHES BOHÉMIENS performs the song "FUMO NOTTURNO" for BalconyTV.
Subscribe to us right now at http://bit.ly/15yj4oc

'Like' us on Facebook - http://Facebook.com/balconytv
Follow us on Twitter - http://Twitter.com/balconytv

PRESENTED BY MARINA

Sul brano Nicolò dice: "Il brano mi è venuto in mente una sera mentre stavo fumando una sigaretta sul terrazzo"

Federico Zaltron - violino
Nicolò Apolloni ‐ chitarra
Marco Penzo ‐ contrabbasso

Swing, improvvisazione, jazz, ritmo gitano, arte di strada. Atmosfere delicate e ritmi incalzanti, in un’espressione musicale che coinvolge musicisti e ascoltatori.

Unito dalla passione per il jazz manouche il Trio ha fin da subito un grande successo esibendosi dapprima in strada (dove viene notato anche da famosi musicisti come Hyung-ki Joo del duo “Igudesman and Joo”, Roy Paci, Yorgui Loeffer, Boulou Ferré, Moriarty…) e in seguito in locali, festival e club (numerosi concerti per il “Vicenza Jazz Festival”, esibizioni al “Panic Jazz Club”, al “Bar Borsa” e all’ “Antiruggine” di Mario Brunello, le partecipazioni al “Ferrara Buskers Festival”, al “Meeting di Arte, Musica e Intercultura” MAMI e al “Pennabilli Django Festival III” 2013).

Il Trio si arricchisce musicalmente grazie a collaborazioni e incontri con importanti musicisti come Riccardo Zegna, Yorgui Loeffer, Jacopo Martini, Augusto Creni, Maurizio Geri; studiando con: Pietro Tonolo, Sandro Gibellini, Ares Tavolazzi, Massimo Quarta, Paolo Birro, Angelo Debarre.

L’incisione dell’album “Torno Subito” Nel 2012 rappresenta un primo passo verso la ricerca di nuovi ritmi, armonie, timbri e l’inizio di un’intensa esperienza compositiva. Nel 2014 esce il secondo album “Jean”, una raccolta di standards registrati interamente in analogico su nastro, risultato di un accurato lavoro d’insieme.

“Les Manouches Bohémiens” Non dimentica la sua origine “di strada”, dove ancora oggi si esibisce con grande entusiasmo.

https://www.facebook.com/les.m.bohemiens

CREDITS / SPONSORS
Produced by: LUIGI DE FRENZA / Arna Meccanica
Cinematographer and post-production: Luigi De Frenza
Recording & Mix: Geppo Cazzola & Fabio Cardullo
Special thanks to: Raffaella

Tune in again to BalconyTV //